Osteopatia pediatrica

Il trattamento osteopatico può essere molto utile per prevenire e curare disfunzioni nel neonato. Grazie all’osteopatia pediatrica è possibile correggere le disfunzioni strutturali risultanti da traumi alla nascita e consentire lo sviluppo soddisfacente del sistema neurologico del tuo bambino. Inoltre si possono risolvere anche i problemi di comportamento e di apprendimento. Una visita osteopatica mirata può inoltre insegnare al bambino come usare il proprio corpo in modo efficiente, per prevenire l’insorgenza di eventuali problemi futuri.

PRENOTA UNA VISITASCOPRI COSA CURA
federica magnano osteopata monza

IL PARTO E IL NEONATO

Il cranio del neonato è strutturato in modo tale da facilitare al massimo il parto per evitare il minimo trauma al cervello e per ristabilire completamente la notevole mobilità di tutte le sue parti una volta concluso lo stress del parto. Tuttavia, durante il parto si possono verificare strain muscolo- scheletrici che possono causare nel neonato disturbi per tutta la vita. I comuni problemi del periodo neonatale come difficoltà nella suzione, il vomito, lo stato di agitazione e la respirazione irregolare, spesso si risolvono non appena si correggono questi strain. Riconoscere e curare il malfunzionamento del meccanismo cranio sacrale nell’immediato periodo post-natale permette di prevenire lo svilupparsi della scoliosi vertebrale nell’infanzia e nell’adolescenza poiché, in molti casi, è la conseguenza di una scoliosi cranica che si verifica durante la nascita.

SCOPRI DI PIÙ
osteopatia bambini

SITUAZIONI PROBLEMATICHE E SEGNI DI POTENZIALE DIFFICOLTÀ

A seguire alcune situazioni problematiche a cui è bene stare attenti ed alcuni segni di potenziali difficoltà nel neonato:

Situazioni potenzialmente problematiche

  • Doglie false prima di quelle effettive
  • Rottura o perdita prematura delle acque
  • Induzione o accelerazione farmacologica prima delle doglie
  • Cattiva posizione del bambino
  • Travaglio molto lungo (oltre le 18 ore) o molto corto ( meno di tre ore)
  • Anestesia epidurale
  • Estrazione con forcipe o ventosa
  • Cordone ombelicale intorno al collo del bambino con uno o più giri
  • Rallentamento considerevole del battito cardiaco del bambino
  • Periodo di inerzia uterina, ovvero le contrazioni si fermano o rallentano
  • Taglio cesareo per mancanza di progressione del feto.

Segni di potenziale difficoltà

  • Ritardo della suzione di oltre 24-48 ore
  • Vomito o espulsione del latte
  • Schiena inarcata o collo in iperestensione quando il bambino è tenuto in braccio in posizione verticale o su di un fianco
  • Movimento asimmetrico di braccia e gambe
  • Attacchi di pianto inconsolabile
  • Mancata sequenza nello sviluppo motorio che normalmente va dal rotolamento, allo strisciare sulla pancia, al gattonare, al camminare prima con appoggio e poi senza all’età di circa un anno

CHE PROBLEMATICHE PUÒ RISOLVERE L'OSTEOPATIA PEDIATRICA

A seguire alcune delle problematiche che può risolvere l’osteopatia pediatrica:

plagiocefalia testa piatta osteopatia
Osteopatia pediatrica

Plagiocefalia

Prima di dare la definizione di Plagiocefalia è utile fare un breve riassunto della dinamica della nascita poiché rende più chiaro che cosa possa accadere alle ossa craniche del bambino. Le ossa craniche nell’utero materno Queste ultime, all’interno dell’utero materno,…
enuresi notturna
Osteopatia pediatrica

Enuresi

L’enuresi notturna nei bambini dai 5 ai 6 anni. Come individuarla, quando intervenire e come risolverla con l’Osteopatia L’enuresi notturna L’enuresi notturna è un disturbo, più che una malattia, e consiste nella perdita involontaria e completa di urina durante il…

Ritrova Salute e Benessere

PRENOTA UNA VISITA OSTEOPATICA

A Macherio (Monza)
Presso il mio centro osteopatico in via Matteotti 3C.

Tel.: +39.338.1080929

Mail: magnano.federica@gmail.com

PRENOTA UNA VISITA
osteopata monza federica magnano