Stai affrontando una gravidanza
e senti di avere qualche problema fisico?

Lascia che ti aiuti grazie a

OSTEOPATIA IN GRAVIDANZA

Durante la gravidanza, il corpo di una donna subisce molte trasformazioni per adattarsi alla crescita del bambino. L'osteopatia offre un approccio sicuro e naturale per sostenere la salute e il benessere delle donne incinte. Grazie alle sue tecniche manuali delicate, l'osteopatia può aiutare a migliorare l'equilibrio e il funzionamento del corpo, offrendo un supporto prezioso durante questa fase speciale della vita.

osteopata monza federica magnano

Osteopatia in gravidanza
quando è utile?

L'osteopatia può portare benefici in qualsiasi momento della gravidanza. Idealmente, è consigliabile iniziare i trattamenti osteopatici dal secondo trimestre della gestazione per favorire un corretto adattamento del corpo alle nuove esigenze e preparare il copro della madre ad affrontare il momento del parto.

La frequenza delle sedute dipenderà dalle specifiche esigenze e condizioni della donna. In generale, si consiglia una serie di trattamenti regolari per supportare il benessere e affrontare eventuali problematiche.

Cosa può fare l'osteopata per le donne in gravidanza

L’Osteopatia può portare diversi benefici durante i 9 mesi della gravidanza e anche dopo riducendo e prevenendo numerose tipologie di problematiche. L’osteopatia in gravidanza agisce a livello della pelvi e della colonna vertebrale per facilitarne i cambiamenti (se abbinata da un lavoro sul sistema cranio sacrale aiuta il corpo a ritrovare il proprio equilibrio); effettua tecniche viscerali per decongestionare gli organi pelvici e aiutare il drenaggio del fegato (deve lavorare per 2!!), tecniche dirette sull’utero per aiutare il feto a girarsi; rilascia le tensioni a livello della base del cranio e delle strutture intracraniche (membrane a tensione reciproca) per migliorare il rilascio ormonale della ghiandola pituitaria.

I benefici
dell'osteopatia in gravidanza

L'osteopatia offre una serie di benefici alle donne in gravidanza. Oltre al sollievo dal dolore e al miglioramento della mobilità, i trattamenti osteopatici possono contribuire a ridurre lo stress e l'ansia, migliorare il sonno, promuovere una migliore digestione e sostenere il benessere emotivo. L'osteopatia può inoltre favorire un'ottimale posizione del feto, preparando il corpo della madre per un parto più agevole.

Come cambia il corpo della donna in gravidanza

Durante la gravidanza, il corpo subisce importanti cambiamenti per adattarsi alla crescita del bambino. Il rilassamento dei legamenti, l'allargamento del bacino, l'aumento della curvatura lombare e le modifiche nella postura sono solo alcune delle trasformazioni che possono influenzare il benessere fisico della donna incinta. L'osteopatia può aiutare a mantenere un buon equilibrio e un'ottimale funzionalità del corpo, favorendo un'esperienza di gravidanza più confortevole e senza dolore.

In cosa può essere utile l'osteopatia in gravidanza

L'osteopatia può affrontare una serie di problematiche comuni in gravidanza, come il mal di schiena in gravidanza, la sciatica, il dolore pelvico, la pubalgia in gravidanza , la cattiva circolazione, il reflusso gastroesofageo e la stitichezza. L'approccio individualizzato dell'osteopata permette di valutare e trattare specificamente le condizioni e le necessità della donna, offrendo un supporto mirato per affrontare queste problematiche.

Iscriviti alla newsletter

Potrai ricevere in anteprima articoli di approfondimento sul mondo dell'Osteopatia e del benessere.